Blog del progetto inclusione del Liceo "C. Montanari"

 

L'Ufficio interventi educativi - Inclusione - DSA - rende nota la proposta  avente come tema

"DISLESSIA E LAVORO: Percorso Gratuito di Formazione e Ricerca"

sviluppato dall'Università di Verona, nell'ambito del Progetto E-FraLit, con il contributo di Fondazione Cariverona e la collaborazione sul territorio di: Rete TANTE TINTE, CPIA Verona, ENAIP Veneto e Veneto Lavoro.

L'iniziativa è rivolta a studenti - di almeno 16 anni - con diagnosi di dislessia e/o con profilo L2 (italiano come seconda lingua e competenze di alfabetizzazione scarse o assenti).

Si allegano

link al sito di riferimento del progetto (univr.it)

pagina informativa

brochure presentazione progetto.

 

 

Attraverso LibroAID, i libri scolastici in formato digitale (file pdf aperti) vengono erogati agli studenti con diagnosi DSA o certificazione 104/1992, grazie al protocollo siglato con l’Associazione Italiana Editori (AIE) e alla collaborazione degli editori aderenti al servizio.

Gli ordini possono essere effettuati solo ed esclusivamente dal genitore o tutore se si tratta di testi per un alunno minorenne; se l’alunno è maggiorenne, dovrà iscriversi ed effettuare l’ordine in autonomia come Studente dislessico adulto.

Link al sito per ulteriori dettagli

 

 

Per maggiori dettagli, clic sull'immagine

Patentino del docente di lingue "Dyslexia Friendly"

Attesta le tue competenze nella didattica delle lingue a studenti con DSA

Cara amica, caro amico,

ti segnaliamo che AID e il Gruppo di Ricerca DEAL dell’Università Ca’ Foscari Venezia promuovono il “patentino” del Docente di lingue Dyslexia Friendly: una certificazione pensata per attestare il possesso, da parte del docente di lingua (materna, straniera, seconda o classica) delle conoscenze teoriche e pratiche sulla didattica delle lingue a studenti con DSA.

Il patentino si configura per il docente come uno strumento per dimostrare le proprie competenze sulla didattica a studenti con DSA e, per lo studente e le famiglie, come un aiuto concreto per poter fare una scelta consapevole del proprio percorso di studi.

Il patentino verrà rilasciato dietro al superamento di due prove che serviranno a verificare:
  • le conoscenze basiche normative,
  • le conoscenze teoriche sull’inclusività-accessibilità nell'insegnamento linguistico
  • le capacità pratiche di analizzare e intervenire su materiali linguistici e, ad un livello più generale, la progettazione di interventi didattici che rispettino i principi di inclusività-accessibilità.

Destinatari del patentino


Il patentino è pensato prevalentemente per docenti di area linguistica dalla scuola primaria alla scuola secondaria di II grado. L'esame è aperto però anche docenti di altre materie non linguistiche, tutor dell’apprendimento, etc.

 

 

Clic sull'immagine per maggiori dettagli

Uno spazio in collaborazione con AID per sensibilizzare e approfondire la conoscenza dei DSA

Erickson: riparte la campagna "Lo sai che..." con focus sulla Didattica a Distanza

 

 

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com